Venerdì 27 Maggio 2016

Austria. Vincono i Verdi contro estrema destra

News image

I venti di destra che spirano sull'Austria e sull'Europa sono stati fermati dall'economista di 72 anni, Alexander Van Der Bellen, che è il nuovo presidente dell'Austria per una manciata di...

Leggi tutto...

Il Presidente Mattarella alla Conferenza Italia-Africa. Gestire emergenze ed integrare

News image

"Le migrazioni vanno affrontate con un approccio multidimensionale che va dalla gestione dell'emergenza, alla successiva eliminazione delle cause che portano tanta gente a partire, alla integrazione laddove necessario". Lo ha...

Leggi tutto...

Migranti. Nave con 200 a bordo approda a Catania

News image

Continua l'arrivo di migranti in Sicilia. Nave 'Peluso', della guardia costiera, con a bordo 200 persone soccorse nel Canale di Sicilia, sta per approdare nel porto di Catania.   Sono...

Leggi tutto...

Marmo. Muore operaio a Massa

News image

Nella giornata di ieri un’altra vittima sul lavoro nel settore del marmo, si tratta di un lavoratore di 61 anni rimasto schiacciato da una lastra di marmo. Si tratta dell’ennesima...

Leggi tutto...

More in: Politica, Lavoro, Società, Cultura

SIMBOLISMO IN EVOLUZIONE. Mostra delle opere di Giangaetano Patanè

La Fondazione Ducci di Roma, al fine di promuovere l’arte in tutte le sue espressioni, presenta nell’ambito della terza edizione della rassegna d’arte contemporanea ArtInFondazione, la personale di Giangaetano Patanè intitolata Simbolismo in Evoluzione, a cura di Claudio Strinati. La mostra sarà inaugurata venerdì 13 maggio 2016 alle ore 18.30 presso gli storici spazi espositivi del Cenacolo de l’Erma a Palazzo Cisterna in Via Giulia 163, nel cuore della Capitale alla presenza dell’artista e del Presidente Paolo Ducci.

La mostra propone un gruppo di ventuno opere che testimoniano il percorso dell’artista. Nato a Roma nel 1968, nel 1994 frequenta il College of Art of Edimburgh , nel 1996 colloca un monumento in bronzo in S. Maria in Ara Coeli-Roma, nel 2000 e nel 2002 è vincitore di borse di studio che lo portano rispettivamente in Sydney e a Colonia. Nel 2003 incarico di Private Banking BNL. Nel 2013 entra nella collezione del museo di Arte Contemporanea R. Bilotti Ruggi d’Aragona – Rende (CS). Attualmente risiede a Roma, all’Ex -Pastificio Cerere. Ha esposto a Roma (Chiostro del Bramante, GNAM, Complesso del Vittoriano), a Vienna e Berlino.

Leggi tutto...
 
Conoscere l’Islam-Scheda 2. L’espansione e la scissione

Nel giro di pochi decenni la predicazione di Maometto si espanse oltre Medina, al seguito dell’esercito musulmano lanciato alla conquista sotto la guida del Profeta che fu condottiero religioso, militare e politico. La prima, clamorosa vittoria fu quella di Badr (624) a circa105 Km. da Medina, seguita da altri trionfi militari: nel 630 circa 10.000 seguaci dell’Islam marciarono sulla Mecca e vi entrarono senza colpo ferire.

Verso il 632, dopo altre battaglie, i musulmani furono virtualmente padroni di tutta l’Arabia. Del nuovo e vasto assetto territoriale e politico Maometto fu l’organizzatore e il legislatore, il Corano e i suoi comportamenti di vita segnarono la “legge”, la “Sharia”, diretta volontà di Dio espressa dal Profeta e regolatrice di tutta la vita umana, dove non appare la distinzione tra rapporti giuridici e sfera morale individuale, caratteristica che non trova riscontro nella cultura occidentale.

Leggi tutto...
 
Anche noi di Diritti Distorti aderiamo alla campagna VERITA' PER GIULIO REGENI